Festa della Madonna del Sasso

Eretta a partire dal 1631 in ricordo di tutti quelli morti durante la peste e per ringraziare la Madonna per quelli salvati, il Santuario della Madonna del Sasso divenne nei secoli successivi meta di pellegrinaggio e profonda devozione, nonché luogo di passaggio o arrivo di più funzioni religiose. La prima domenica di luglio ogni anno si celebra qui la festa dedicata, con la messa e l’offerta e la vendita all’incanto dei prodotti donati dalla gente, una torta, i funghi, della verdura, la frutta, le uova, quello che c’è si porta all’altare come offerta e poi viene messo all’asta. Si fa sia alla Madonnina sia a S. Bartolomeo. - Graziella Caretti, 2018 -