Albergo Milano (ex Miazzina)


Il Vecchio Albergo Milano, all’ingresso del paese, era il principale albergo del paese, molto frequentato fino agli anni ’60-’70 quando Miazzina era un rinomato luogo di villeggiatura estiva. Una volta d’estate c’erano 2000-2500 persone. Era incredibile. In piazza ballavano e mettevano dei rami di pino per non far vedere da fuori, ma la piazza era gremita, idem la strada per il luogo di dentro. Oggi ad agosto alle 9 di sera non trovi una persona per le strade. C’erano tanti alberghi: il Miazzina, il Milano, la Pinotta, e tantissime case, già da Pasqua non trovavi un buco per affittare. In quegli anni a Miazzina c’erano 5 negozi di alimentari: quello a luogo dentro, dove abita il Tino, poi la signora Netta, i Rabattoni, la mamma della Janie e la Graziella. Poi c’era un bar-ristorante sopra l’Eremo, poi il Visconti, il Miazzina, il Milano, la Marisa, la Pinotta, l’Alpina, Pala e il Cavallotti, 9 bar-ristoranti. Poi quando è morta la generazione che aveva reso Miazzina famosa anche a Milano, cioè i nati nel ’30-’40, gli eredi non sono più venuti… Anche perché le case dentro non sono attrezzate per la vita di oggi e la gente non vuole investire qui soldi e si fa le vacanze da qualche altra parte. Magari viene su quei 15 giorni d’estate e basta, mentre una volta da fine giugno e per tutto settembre qui era pieno di gente, finché le scuole non iniziavano a ottobre. - Donatella Nebuloni, 2018 -

Altri punti d'interesse a Miazzina

Oratorio di Maria Santissima Assunta

Memoriale degli Alpini

Lavatoio in Via Risorgimento