Castello Visconteo


Il castello di Vogogna, costruito in posizione elevata rispetto al borgo, con la sua torre semicircolare domina tutto il paese. Committente della fortificazione, con ogni probabilità, fu Giovanni Visconti, il quale nel 1348, quando Vogogna era capitale dell'Ossola Inferiore, ampliò il nucleo preesistente costruito dalla torre quadrata e da parte della cinta muraria, addossando altri corpi di fabbrica. Nello stesso periodo Vogogna fu dotata di una cinta di mura più ampia per proteggere l'intero paese e di un palazzetto del Pretorio, sede del Vicario, realizzato ai piedi della scalinata che conduce al castello.
La pianta della struttura fortificata ha forma irregolare, determinata sia dall'ortografia del terreno sia dalle diverse fasi costruttive che la compongono; nei vari corpi di fabbrica si riscontra infatti la presenza di elementi architettonici a volte anche molto dissimili tra loro. Nel 1798 il castello divenne proprietà comunale ed utilizzato come prigione per delinquenti comuni e detenuti politici. Chiuso al pubblico nel 1970, dopo un restauro iniziato nel 1990, è stato riaperto nel 1998.
The Castle of Vogogna, built in a high position with respect to the village, overlooks the whole village with its semi-circular tower. This fortress was likely commissioned by Giovanni Visconti, who in 1348, when Vogogna was the capital of the Lower Ossola Region, extended the pre-existing structure consisting of the square tower and part of the city walls, by adding other parts. In the same period Vogogna was provided with a wider wall to protect the whole village and with Pretorio Palace, the seat of the Vicar, built at the foot of the staircase leading to the castle.
The plan of the fortified structure has an irregular shape, determined both by the structure of the soil and by the different construction phases; in fact, in the various buildings there are architectural elements that are sometimes very dissimilar to each other. In 1798 the castle became a community property and was used as a prison for criminals and political prisoners. It was closed to the public in 1970, after a restoration which began in 1990, and then it was reopened in 1998.
TI TROVI A YOU ARE IN
VOGOGNA
Guarda la mappa View map

Altri punti d'interesse a Vogogna

Rocca medioevale

Chiesa del Sacro Cuore

Alpe Marona