Comuniterrae è tra i protagonisti del workshop “Governing heritage together” organizzato da EUROCITIES

15 ottobre 2020
Comuniterrae fa parte dei 30 progetti dell'iniziativa "Cultural Heritage in Action"
Questa mattina, giovedì 15 ottobre, il Progetto Comuniterrae è stato uno dei due protagonisti del workshop "Governing Heritage together", organizzato da EUROCITIES* insieme ad altre importanti realtà europee: Europa Nostra, KEA, ERRIN and the Architects’ Council of Europe. È intervenuta la prof.ssa Stefania Cerutti dell'Università del Piemonte Orientale, in qualità di responsabile scientifico.

Obiettivi del workshop:

  • presentare le tendenze attuali della gestione partecipativa del patrimonio culturale a livello locale e regionale,

  • condividere esempi innovativi e discutere come possono essere adattati ad altri contesti,

  • presentare programmi di sostegno dell'UE per città e regioni che desiderano migliorare la loro gestione del patrimonio culturale.


Il workshop è inserito all'interno delle iniziative della 18° European Week of Cities and Regions (link al sito), il più grande evento annuale con sede a Bruxelles dedicato alla politica regionale, che riunisce regioni e città di tutta Europa, compresi i loro rappresentanti politici, funzionari, esperti e accademici.

Il motivo della partecipazione al workshop risiede nel fatto che Comuniterrae fa parte dei 30 progetti scelti questa primavera dall'iniziativa "Cultural Heritage in Action" (link al sito), ideato da Europa Nostra insieme ad altri partner europei guidati da EUROCITIES (link al sito) e finanziato da Creative Europe (link al sito). L'iniziativa aveva lo scopo di raccogliere buone pratiche nell'ambito della gestione del patrimonio locale, da inserire in un catalogo.

Ma non finisce qui! Tra i 30 progetti inseriti nel catalogo, soltanto 12 sono stati selezionati per organizzare un programma di visite sul campo per lo scambio di buone pratiche, tra cui Comuniterrae! Seguiranno informazioni a riguardo nei prossimi mesi.

*EUROCITIES è un'organizzazione europea con sede a Bruxelles, fondata nel 1986 dai sindaci di sei grandi città europee (Barcellona, Birmingham, Francoforte, Lione, Milano, Rotterdam) e che oggi comprende ben 140 città in più di trenta stati Europei. Il compito di EUROCITIES è quello di portare all'attenzione dell'Unione Europea le necessità delle città in ambito economico, politico, sociale e culturale.

Qui il contributo che verrà inserito nel catalogo "Cultural Heritage in Action" VAL GRANDE NATIONAL PARK Commonlands