Caprezzo

/ Terre di mezzo

Alla vista di chiunque da Cambiasca imbocchi la strada verso la Valle Intrasca, Caprezzo si preannuncia con il candore del suo santuario della Madonna del Sasso, detto la Madonnina, posto su uno sperone roccioso e collegato al paese dal susseguirsi delle cappelle settecentesche della Via Crucis. Il centro di Caprezzo, storicamente suddiviso nelle due località Al Corte Vico, ha vicoli ben conservati con abitazioni in pietra, tra i quali due bei lavatoi lasciano immaginare l’attività delle donne nel passato, mentre sul grande edificio che un tempo ospitava la latteria sociale e la cooperativa di spaccio è ancora visibile la ruota idraulica che dava movimento alla zangola. Caprezzo vanta una biblioteca comunale ben fornita e indicizzata digitalmente, i cui volumi sono conservati in un edificio seicentesco attiguo al campanile, tenuta in funzione grazie al lavoro volontario di alcuni abitanti. Al di sopra del paese il bosco fa da padrone e proprio grazie a tale risorsa recentemente è sorto un innovativo impianto di produzione energetica derivata dalla combustione del legno, che idealmente richiama la produzione idroelettrica un tempo attiva sfruttando le acque del territorio. Nell’alpeggio di Pönt ha preso posto “La casa di Tremolo”, una scuola di educazione al movimento dedicata alle persone afflitte dal morbo di Parkinson.

Anyone who takes the road towards Valle Intrasca from Cambiasca can admire Caprezzo, which shows up with the brightness of the sanctuary of the Madonna del Sasso, known as la Madonnina, located on a rocky outcrop and connected to the village by the succession of the eighteenth-century chapels of the Via Crucis. The centre of Caprezzo, historically divided into the two localities Al Corte and Vico, shows well-preserved paths with stone houses. Thanks to the beautiful wash-tubs one can imagine the activity of women in the past, while the hydraulic wheel that moved the churn is still visible on the large building that once housed the Dairy Cooperative. Caprezzo boasts a well-furnished and digitally indexed municipal library, whose volumes are kept in a 17th-century building adjacent to the bell tower. The library is still in operation thanks to the voluntary work of some inhabitants. The village is dominated by the wood: thanks to this resource, an innovative plant producing energy coming from the burning of wood has been recently built, which ideally recalls the hydroelectric production that was once active by exploiting the waters of the territory. On the mountain pasture of Pönt, “La casa di Tremolo” (The house of Tremolo), a motion education school dedicated to people suffering from Parkinson’s disease, was established.


Condotta forzata Ponte Nivia Santuario della Madonna del Sasso Via Crucis Chiesa di S. Bartolomeo Municipio Biblioteca Bottai Latteria sociale Lavatoi Cà Buruss Villa Boffa Impianto di pirogassificazione Cappella di Porta Alpeggi Costume tradizionale femminile

Scopri molte più cose di Caprezzo! Discover more about Caprezzo!

Centrali idroelettriche e archeologia industriale Hydroelectric power plants and industrial archaeology
Architetture e siti storici Architecture and historical sites
Luoghi della devozione Places of devotion
Luoghi della devozione Places of devotion
Luoghi della devozione Places of devotion
Luoghi di comunità Community places
Luoghi di comunità Community places
Arti e mestieri Arts and crafts
Latterie Dairies
Pozzi, fontane e lavatoi Wells, fountains and wash-tubs
Architetture e siti storici Architecture and historical sites
Architetture e siti storici Architecture and historical sites
Nuove economie New economies
Luoghi della devozione Places of devotion
Maggenghi, corti e alpeggi Pasture areas, curt and mountain pastures