Cappella del Gasc


La cappella, il cui nome potrebbe essere legato al termine gaggio con cui si indicavano le aree di bosco protetto, di proprietà comunale, con piante di castagno i cui frutti raccolti venivano messi all’incanto, costituendo un’entrata economica del comune. La cappella, riccamente affrescata con il repertorio iconografico dedicato alla Madonna di Re, è stata restaurata recentemente con il cantiere-scuola “Prendersi cura”, all’interno dell’Interreg “Co.Eur - Nel cuore dei Cammini d'Europa, il sentiero che unisce”.

Altri punti d'interesse a Cossogno

Alpe Prà

Santuario di Inoca

Ponte Romano