Chiesa di S. Brizio


La chiesa parrocchiale ha circa un millennio di storia alle spalle, a partire da una piccola cappella ad aula rettangolare citata per la prima volta nel 1100. Nella seconda metà del ‘500 è già una chiesa, in pietra e calce, con il soffitto in legno, il tetto in piode, un coro delimitato da un cancello ligneo, un altare maggiore e due minori. È a tre navate, totalmente dipinta, con un portico in facciata e un alto campanile. Nella prima metà del ‘600 viene costruita la chiesa nova, ampliamento della prima, unita alla casa parrocchiale, e un nuovo ampliamento è necessario negli anni ’30 del ‘700 per poter ospitare la popolazione in crescita. Nel 1794 il vecchio campanile pericolante viene abbattuto e quello nuovo viene costruito isolato rispetto alla chiesa. Dopo ulteriori ampliamenti e abbellimenti, nel 1868 la chiesa è consacrata ed elevata al grado di Arcipretura. Risale al 1961 l’abbattimento della cinquecentesca chiesa parrocchiale affacciata sulla piazza del paese.

Altri punti d'interesse a Cossogno

Cappella del Gasc

Centrale Lanca

Le Ruenche