Chiesa di S. Giacomo


La chiesa di S. Giacomo, già esistente nel '200, nel corso dei secoli ha subito diverse modifiche. Al 1525 risale un primo ampliamento, seguito nel 1717 dalla costruzione dell'attuale edificio. Un secolo prima il cardinale Ferdinando Taverna, con atto rogato il 16 novembre 1617, aveva concesso ad Intragna l'erezione a parrocchia autonoma, nello stesso anno delle parrocchie di Caprezzo e Miazzina. L'interno della chiesa è ad una navata con sette altari, ricchi di pregevoli lavori artistici. Al 1764 risalgono la realizzazione dell'altar maggiore, opera degli artigiani Buzzi di Viggiù, già attivi a Intra nel 1751 per la decorazione con marmi policromi dell'altare del S. Rosario nella chiesa di S. Vittore.

Altri punti d'interesse a Intragna

Sede Società Operaia di Mutuo Soccorso

Fontanone

Cappella della Marona