Condotta forzata


La centrale idroelettrica, in realtà nel comune di Ramello, riceve l’acqua da una condotta forzata che taglia verticalmente il paese di Caprezzo ed ha inizio ad Egra, dove vi è un bacino d’acqua creato nel 1925 alimentato da due canali artificiali. Dal 1925 al 1958 la centrale produsse l’energia elettrica per il funzionamento del tram Intra-Premeno.

Altri punti d'interesse a Caprezzo

Chiesa di S. Bartolomeo

Cà Buruss

Santuario della Madonna del Sasso