Costume tradizionale femminile


L’elemento più speciale del costume di Caprezzo è l’acconciatura con le spadine, ricordata anche dal parroco don Varalli, che nel 1920 ci dice che le donne portavano ancora nei capelli le spadine ed in testa un vasto fazzoletto scuro che scendeva ai fianchi dando loro figura di monache. - Da “Tanti superbi modi di ornarsi” –

L’abito è intero con gonna ampia e lunga con fitte pieghe nella parte posteriore e corpino con scollatura a V, spalle leggermente increspate e allacciato sul davanti. L’abito è scuro, blu e nero, a tinta unita o con piccole decorazioni floreali. Scuro è anche il grembiule, mentre la camicia è chiara e con il colletto bordato di pizzo. Il foulard ha fondo scuro e vistose decorazioni floreali.
The outstanding element of the dress of Caprezzo is the hairstyle with the sword hair sticks, remembered also by the priest Don Varalli, who in 1920 tells us that “women were still wearing the sword hair sticks and on the head they had a large, long dark headscarf making them resemble nuns”. – From “Tanti superbi modi di ornarsi” –

The dress, fastened in front, consists of a wide and long skirt with thick folds in the back and a V-neckline bodice, with slightly gathered sleeves. The dress is dark, blue and black, in solid colour or with small floral decorations. The apron is also dark, while the blouse is light with a lace collar. The headscarf has a dark background and colourful floral decorations.
TI TROVI A YOU ARE IN
CAPREZZO
Guarda la mappa View map

Altri punti d'interesse a Caprezzo

Ponte Nivia

Cappella di Porta

Santuario della Madonna del Sasso