Costume tradizionale femminile


A Cossogno, da secoli, il costume femminile viene chiamato con il nome di varnasce. Questa è una veste formata da una gonna blu bordata di rosso con fitte pieghe posteriori e un corpino blu o nero, sempre orlato di rosso, molto scollato e con lacci rossi incrociati sul seno. La camicia, chemise, è semplice e bianca, di tela rustica, molto lunga, con scollo squadrato bordato di rosso e arricciata e ricamata di rosso sul davanti. Il grembiule, scusàa, è dritto e stretto, rosso e decorato. Il copricapo è un foulard bianco con piccole decorazioni floreali. Ai primi del ‘900 si unì l’usanza di indossare anche una giacchetta corta senza collo e senza bottoni, di panno o velluto nero. Diverso è l’abito di Cicogna, semplice, lungo e povero, nero a tinta unita per le feste e blu con piccoli fiori quotidianamente.

Altri punti d'interesse a Cossogno

Portich di vacc

Santuario di Inoca

Le Ruenche