Costume tradizionale femminile


Gli abiti che abbiamo sono quasi tutti delle nostre nonne e alcuni li abbiamo ricostruiti, anche i cappelli. I cappelli sono fatti con la paglia di Firenze, che è più resistente e maneggevole, e devono avere una specie di onda morbida. Poi sopra li decoriamo con ciniglia e fiori secchi. Solo noi abbiamo un cappello così bello, il nostro costume piace perché è molto allegro, sa di primavera, è molto colorato. – Luigia Bossi, 2018 – La gonna blu e bordata di rosso è unita ad un corpetto, anch’esso blu e aperto davanti, legato con nastro rosso incrociato sul petto, ornato da una passamaneria a quadretti. La camicia sotto il corpetto è bianca, con collo dal taglio dritto, orlato di pizzo o ricamato, e maniche lunghe. Il grembiule è rosso a righe. D’inverno si aggiunge una giacchetta corta in fantasia scozzese sulle tinte del rosso. Il cappello in paglia di Firenze e decorato con coloratissimi fiori completa il costume.

Altri punti d'interesse a Miazzina

Albergo Milano (ex Miazzina)

Oratorio di Maria Santissima Assunta

Cappella Fina