Oratorio di San Giacomo


Posto in una posizione isolata dal centro del paese, su una collinetta e circondato da prati e vigneti, risale probabilmente alla seconda metà del XVII secolo. Dall’esterno semplice, intonacato di bianco con un affresco sotto il timpano raffigurante la Madonna col Bambino adorato da S. Giacomo, presenta all’interno tre dipinti sopra l’altare e la volta affrescata. Nell’oratorio, storicamente, non venivano celebrate messe salvo che nel giorno del 25 luglio dedicato al Santo e per le Rogazioni, processioni che si svolgevano in primavera per la benedizione della campagna, dove tutta la popolazione partecipava pregando e cantando inni sacri affinché la terra potesse dare buoni frutti. Attualmente è mantenuta la santa messa per la ricorrenza di S. Giacomo a luglio.
Located on a hill far away from the centre of the village, and surrounded by meadows and vineyards, it probably dates back to the second half of the 17th century. The exterior is simple, whitewashed with a fresco under the tympanum that depicts the Madonna and Child adored by St. James, while the interior shows three paintings above the altar and a frescoed vault. In the oratory, holy masses were not celebrated except on July 25, the day dedicated to the Saint and to the Rogations, processions that took place in spring for the blessing of the countryside, where all the population took part praying and singing sacred hymns to receive  good fruits from the earth. The holy mass is celebrated still today for the feast of St. James in July.

Altri punti d'interesse a Trontano

Vigneti di Prünent

Parpinasca

Pane di segale e Credenzin