Santuario della Madonna del Patrocinio


Il piccolo santuario della Madonna del Patrocinio, detto anche di Santa Maria del Calcare, si trova lungo la vecchia mulattiera che da Bieno e Santino portava ai pascoli solari di Ompio, circondato da fitti boschi di castagno e rovere. Qui, fin dal ‘300 vi era una cappella con dipinto l’affresco della Madonna in trono con il Bambino che tiene in mano un melograno, inserito in una mandorla di luce a forma di arcobaleno. A questa cappella accorrevano numerose persone da tutta la zona, nella certezza di poter ottenere abbondanza di grazia. Grazie alle offerte e al contributo di tutta la comunità, nel 1727 fu eretto il Santuario, per dare una sistemazione più degna all’immagine della Madonna Madre, la quale fu staccata dal muro della cappella e trasferita nella nuova costruzione. Il Santuario fu meta di infinite processioni penitenziali e propiziatorie di contadini, pastori e boscaioli, e ogni anno vi si svolge qui la festa del Patrocinio, la terza domenica di agosto, con la messa e l’incanto delle offerte.

Altri punti d'interesse a San Bernardino Verbano

Chiesa di S. Gaudenzio

Portici di Santino

Pozzo di Santino