Torre di Creggio


La torre duecentesca di Creggio, uno degli edifici di segnalazione facente parte delle opere di avvistamento che dalla Val Vigezzo proseguono in Val d’Ossola, fu danneggiata nel '400 e poi risistemata per volontà di Ludovico il Moro dopo la battaglia di Crevola del 1487. Pare sia stata rifugio nel XIII secolo dell'eretico Fra Dolcino, e addirittura, secondo una cronaca anonima del ‘300, il capo del movimento degli "apostolici" nacque proprio a Trontano.

Altri punti d'interesse a Trontano

Vigneti di Prünent

Oratorio di S. Marta

Campanile