Via Crucis


La Via Crucis che sale da Santino e arriva al Santuario della Madonna del Patrocinio fu eretta dai Padri Riformati negli anni ’40 del ‘700. Essa è cadenzata da tredici piloni affrescati a forma absidale, unici nella zona, e l’ultima stazione, la quattordicesima, è una cappella situata nel sagrato di fronte al Santuario, costruita nel 1747 a pianta centrale con ampia apertura mistilinea in facciata protetta da inferriata, con impianto simile agli ossari ampiamente diffusi nella zona, di cui sopravvive quello della parrocchiale di Bieno. L'edificio rivela un disegno molto elegante, con gli spigoli arrotondati affiancati da coppie di lesene che, in facciata, si arricchiscono di una ulteriore 'lesena pensile', e fasciato in alto da una bella cornice in stucco. Coperto all'interno da volta a crociera, la cappella ha un piccolo altare sormontato da un bell'affresco di mano del Peracino, il cui soggetto risulta essere un particolare momento dell'episodio Maria e le Pie Donne si recano al Calvario.
The Way of the Cross that climbs up from Santino to the Sanctuary of the Madonna del Patrocinio was erected by the Reformed Fathers in the 1740s. There are thirteen apse-shaped frescoed pillars, very rare in the area, and the last station, the fourteenth, is a chapel situated on the parvis in front of the Sanctuary, built in 1747 with a central plan and a wide mixtilinear opening on the facade protected by an iron grate: the structure is similar to that of the ossuaries  widely used in the territory, of which the ossuary of the parish church of Bieno is preserved. The building has a very elegant design, with rounded edges flanked by  pilaster strips that, on the facade, are enriched with a further 'hanging pilaster strip'. The building is enclosed by a beautiful stucco frame on the top. The interior is covered by a cross vault. The chapel has a small altar surmounted by a beautiful fresco by Peracino: the subject is a particular moment of the episode “The Virgin Mary and the pious Women going to Mount Calvary”.

Altri punti d'interesse a San Bernardino Verbano

Santuario della Madonna del Patrocinio

Chiesa di S. Antonio Abate

Cappella di Scupell