Costume tradizionale femminile


“Il particolare del costume di Premosello è il suo scialle, detto scupazza, realizzato all’uncinetto e con lunghe frange, proprio per le quali gli è stato dato questo nome, perché ricordano le lunghe setole delle scope. Questo speciale scialle, portato con le estremità incrociate sul petto, è ben documentato anche nelle foto d’epoca del nostro paese”. Da “Tanti superbi modi di ornarsi”.

L’abito è intero, senza maniche, con abbottonatura sul davanti, nero, con scollatura rotonda. Al di sotto si indossa una camicia bianca a manica lunga, e sopra un grembiule, anch’esso nero. Decorazioni più vivaci sono presenti sul foulard da portare in testa.
“The particular characteristic of the dress of Premosello is the shawl, known as “scupazza”, made using the crochet and with long fringes, for which it was given this name, because they recall the long bristles of the brooms. This special shawl, worn with the ends crossed on the chest, is well documented also in the old pictures of our village”. From “Tanti superbi modi di ornarsi”.

The dress is whole, sleeveless, buttoned on the front, black, with round neckline. Under the dress is a long-sleeved white blouse, while a black apron is worn on the dress. More colourful decorations are on the headscarf to be worn on the head.

Altri punti d'interesse a Premosello Chiovenda

Linea Cadorna

Pozzi di Bareola

Complesso di Maria Vergine Assunta